Oggi è un giorno da ricordare,…come ogni giorno speciale . Una passeggiata fra gli alberi in riva al lago, con un sole non troppo invadente ma che si faceva ascoltare. Un mormorio di storie urlate, senza una strada da cercare e mentre mi ascoltavo, le gambe continuavano ad avvolgersi dalle voci che animavano i miei pensieri. Affascinato dai suoni, dai colori, dal riflesso dell’acqua che con il vento vibrava con molteplici tonalità, ho raggiunto la dimensione dove la Natura, mi voleva incontrare, dove mi voleva parlare, dove ogni movimento, si poteva ascoltare.. . Accarezzando il volto di un albero, ho sentito sussurrare, quella voglia di continuare a germogliare, di continuare a migliorare, di arrivare con i suoi fiori verso un cielo da toccare e la grande voglia di non cadere, perché sarà ultima cosa, da fare . La Natura Continuerà a donare perché il tempo, non si dovrà mai fermare fino a che l’umanità, inizierà a Capire…. . Cosa ne pensate?…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *